Come costruire una scrivania

Come costruire una scrivania

Costruire una scrivania è un modo decisamente economico per creare  uno spazio di lavoro in casa. Prima di googlare una ricerca infinita, vi lascio qui qualche ispirazione per la scrivania:

57_06_pallet_furniture
Le assi dei pallet formano un piano di lavoro solido con un bel gioco di movimento.
pallet_desk_3
Semplicemente un pallet con quattro gambe Ikea.
pallet-desk-easy-diy-furniture-ideas-recycled-pallets
Al posto delle gambe si possono usare degli altri bancali messi in verticale.
scivania-1
Se non sono disponibili dei bancali chiusi una soluzione di stile è una lastra di vetro sul piano. Bello anche l’effetto delle luci nell’intercapedine del bancale.

Per tutte queste proposte sono stati utilizzati degli EPAL, questi bancali (o pallet) sono robusti. Le ditte che utilizzano questi bancali li vendono con un prezzo che va dai 5€ ai 10€, se chiedono una cifra maggiore, il progetto smette di essere conveniente. C’è da dire che alcune aziende li buttano e si possono recuperare facilmente. Io non sono sono riuscita a trovarli ad un prezzo abbordabile, così ho usato quelli non europei ed ho dovuto smontarli completamente e rimontare le assi affinché il piano non avesse buchi. Ecco come fare:

Mi sento di aggiungere solo che se smontate un bancalino traballante come il mio, i cubetti saranno di truciolare e si sgretoleranno con il piede di porco. Bisogna fare attenzione anche alle assi, che sono decisamente più delicate.

Per il mio progetto ho semplicemente unito le assi fra loro con dei sostegni. Quelli che ho scelto non sono perfettamente regolari perchè ho usato materiali di riciclo e ho strumenti decisamente domestici, va da sé che se avere seghe circolari e solo EPAL, il risultato sarà decisamente più preciso e solido.

Per il colore ho usato una di queste lacche pigmentate di Ikea che, a mio parere, hanno un buon rapporto qualità/prezzo.

Ed ecco qui la scrivania finita:

img_0751


Reader Comments

Write a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *